Come ottenere prestiti senza garanzie

Nel corso della vita si può aver bisogno di somme più o meno grandi di denaro: dall’acquisto di una nuova macchina al nuovo telefono, dal master da comprare fino al pagamento delle spese del matrimonio o di una vacanza, o di una cura medica particolare.

Quando non si ha una busta paga e non si ha una persona che garantisce per noi, è possibile ugualmente poter accedere ad un finanziamento di una banca o di una finanziaria? Questa è una delle domande più importanti che quotidianamente migliaia di persone si fanno. È possibile accedere ai prestiti senza garanzie, o non è un’opzione contemplata?

Ovviamente le banche, anche prima di rilasciare una piccola somma di denaro, analizzano bene quali siano le garanzie che il cliente propone: in primo luogo la presenza di un reddito, eventualmente gravato da altri debiti; la polizza assicurativa è una garanzia ulteriore. In mancanza di reddito, il garante è colui che può supplire alla insicurezza.

E se non si hanno queste garanzie, come si fa ad ottenere un prestito?

Innanzitutto pensare di ottenere un prestito senza alcuna garanzia è fuori questione. La banca non eroga finanziamenti sulla fiducia, come è ovvio che sia. Ma possiamo mostrarvi qualche garanzia alternativa alla quale potete accedere.
Ad esempio per ottenere i prestiti senza garanzie dalla banca potete optare per altri tipi di garanzie diverse da quelle classiche, come:

  • il prestito con la cambiale. Non si tratta di un’opzione che tutte le banche concedono perché in caso di insolvenza possono direttamente procedere all’esecuzione forzata sui beni.
    Il prestito cambializzato in sostanza autorizza la banca a procedere al pignoramento anche per il singolo salto di una rata, salvo patto contrario. Quindi bisogna pensarci molto bene prima di farlo.
  • Opta per l’ipoteca sulla casa. Non tutte le banche la accettano e certamente non per piccole somme di denaro, ma può essere una buona soluzione per ottenere il credito, anche somme abbastanza importanti di denaro.
  • Punta sulle rendite alternative. Se ogni mese, regolarmente, ricevi il pagamento del canone della casa che hai messo in locazione oppure l’assegno di mantenimento, ne puoi approfittare cercando di trasformarlo in una garanzia per ottenere la somma di denaro che ti occorre.
  • Usa oggetti preziosi, come gioielli, valori, quadri, e dalli in pegno alla banca. A seconda delle condizioni contrattuali previste, laddove non dovessi restituire il bene la banca potrebbe rifarsi su di esso.